Officina Snella: Torino, 21-27 giugno

Eventi News0 comments

Officina Snella: Torino, 21-27 giugno

Il workshop esperienziale per l’attuazione di un progetto Lean dedicato a chi vuole implementare la trasformazione snella: un mix di tecniche hard e pratiche soft per la gestione del cambiamento.

A scuola di Lean Thinking: per imparare a guardare oltre

Ospite di Allmag, torna la fabbrica modello di Officina Snella

Dal 21 al 27 giugno, Sintesia Srl è stata ospite dell’azienda Allmag s.r.l. di Grugliasco (To) con la fabbrica modello di Officina Snella, il workshop che si caratterizza per il suo approccio operativo, ovvero per la buona pratica in una fabbrica reale dove si produce un prodotto vero. Le tradizionali quattro giornate di formazione sono orientate a mettere in evidenza la possibilità di organizzare in modo strategico l’intera filiera produttiva – dagli acquisti alla produzione, alla vendita – controllando le prestazioni e migliorando l’efficienza.

Oggi più che mai, recuperare competitività sui mercati rende indispensabile intraprendere una politica aziendale volta non solo alla riduzione dei costi, ma capace di rimettere le persone al centro dei suoi progetti di miglioramento. Grazie all’applicazione del pensiero snello in un contesto realistico come quello di Officina Snella, i partecipanti possono gettare uno sguardo lungo tutta la supply chain, non solo in teoria, ma calandosi nella sperimentazione, nella prova, nella comparazione e nella messa in pratica dei principi della Lean Production. In questo modo, si apprendono e si interiorizzano le nuove buone pratiche essenziali per produrre di più consumando meno e favorendo, così, lo sviluppo competitivo.

Il nostro approccio operativo è il Lean Thinking: guidiamo le persone verso un naturale nuovo modo di ragionare, che investa l’azienda nella sua totalità, mostrando effettivamente gli sprechi lungo tutta la catena del valore. Non solo teoria, ma un gioco di ruolo in cui indossare, durante le tre fasi della competizione, i panni dell’altro: il responsabile di produzione, l’ufficio acquisti, l’addetto alla tornitura o alla logistica… Perché solo attraverso lo sforzo di vedere l’altro, cercando di comprenderne responsabilità e difficoltà, è possibile capire come migliorare il proprio modo di lavorare e collaborare. Solo identificando l’intero flusso di valore, è possibile riconoscere come tutto deve realizzarsi per processi e non per funzioni.

Ecco alcune foto delle giornate di formazione!